Guerini 4.0

Ci sono parole «fortunate», che vengono usate in maniera diffusa in forza del loro grande potere evocativo: Industria 4.0 è una di queste.
Il tema è oggi sul tavolo dei principali contesti istituzionali, professionali e accademici. Il crescente interesse che si sviluppa intorno a questo ambito riguarda solo in parte la tecnologia. Secondo i più, non si tratta soltanto dell’ennesima accelerazione tecnologica, ma è in atto una potenziale rottura che impatta sull’intero sistema sociale, dalla formazione all’organizzazione aziendale, dalle nuove professioni a quelle in via d’estinzione, dai rapporti professionali a quelli interpersonali.
In questa prospettiva nasce la nuova Collana Guerini 4.0, che interpreta la nuova visione e che propone una lettura del fenomeno da prospettive diverse, a partire da tre direttrici: le forme organizzative, le nuove tecnologie, il mondo del lavoro.

Comitato editoriale
Alessandro Baroncelli (Università Cattolica di Milano, Dipartimento di Scienze dell’economia e della gestione aziendale), Michele Colasanto (Università Cattolica di Milano, Dipartimento di Sociologia), Alfredo Mariotti (UCIMU– Sistemi per produrre), Antonio Santangelo (Archidata, Innovation Technology Transfer), Edoardo Segantini (Corriere della Sera), Luigi Serio (Università Cattolica di Milano, Dipartimento di Scienze dell’economia e della gestione aziendale), Marco Taisch (Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria gestionale), Sergio Terzi (Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria gestionale).

 

RICERCA

Categoria

Prezzo

Collana

Anno