Catalogo

Iacci Paolo

Il fattore C

Fortuna e determinazione nella vita e nel lavoro

18,00

Acquista l'ebook: Amazon | Apple iBookstore | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Kobo Books | Libreria Rizzoli | MondadoriStore |

ISBN: 9788868961367

Chi ha ragione? Seneca che disse: «La fortuna non esiste: esiste solo il momento in cui il talento incontra l’opportunità», oppure Diogene: «Preferisco avere una goccia di fortuna che una botte di saggezza»? Donald Trump: «Tutto nella vita è fortuna» o Raymond Smullyan «La superstizione porta sfortuna»?
L’Italia è un paese in mano all’irrazionalità più diffusa: ne sono testimoni migliaia di giovani che per il lavoro si affidano alle raccomandazioni o sperano nella buona sorte. È anche uno dei primi paesi al mondo per spesa pro-capite nel gioco d’azzardo, e uno di quelli che più si affida a maghi, stregoni e falsi medici. Tutti nella convinzione che la fortuna, la iella e il destino valgano più della competenza, del lavoro e delle capacità individuali.

E noi? La nostra determinazione, le nostre capacità, la nostra voglia di fare: quanto contano? Per avere successo – nella vita, in amore e sul lavoro – qual è il ruolo della iella, del destino e della consapevolezza dei nostri limiti e dei nostri pregi? Come volgere a nostro favore i doni della bendata? Tre punti di vista – psicologico, economico e sociale – guidano il lettore in un’analisi brillante e leggera di un fenomeno drammaticamente diffuso.
Perché la vita non è una questione di avere delle buone carte, ma di giocare bene una mano che forse, in partenza, si presenta scarsa…

Peso 0,25 kg
Note

Introduzione di Luca Solari

ISBN

9788868961367

Edizione

Guerini Next

Anno

2017

Num. Pagine

192