Catalogo

Pellegrino Anna

Macchine come fate

Gli operai italiani alle esposizioni universali (1851-1911)

23,50

    Le esposizioni universali sono state uno dei principali canali di diffusione dei valori della cultura industriale nell’Ottocento. Questo libro analizza le testimonianze degli operai italiani inviati in visita alle esposizioni, attraverso i rapporti scritti che redigevano a fine viaggio, per verificare come il messaggio industrialista fosse recepito. Le macchine appaiono ora “fate” benefiche, ora “mostruosi meccanismi”; emerge infine un quadro di adesione che permette di conoscere meglio le culture del lavoro della Seconda rivoluzione industriale.

    Peso 0,25 kg
    Note

    RN Monografie

    ISBN

    9788862503327

    Edizione

    Guerini e Associati

    Anno

    2011

    Collana

    (RN)

    Num. Pagine

    238