Ulivieri Stiozzi Stefania

Pensarsi padri

Narrazioni nel corso del tempo

23,50

    Questo volume è dedicato a una ricerca sulle narrazioni di paternità e si avvale, per esplorarle, di un approccio clinico e autobiografico. Intende pertanto costituire un contributo specifico alla riflessione più ampia in pedagogia sui processi di formazione in età adulta.
    Scopo della ricerca, che ha assunto il tempo come dimensione centrale, è stimolare negli uomini una tensione a pensarsi padri e a radicare il proprio ruolo nel tessuto della storia di vita di ciascuno.
    La prima fase dello studio si è svolta più di dieci anni fa e ha coinvolto gli uomini in un lavoro di elaborazione della propria storia durante l’attesa del primo figlio e nei primi mesi dopo la nascita. La seconda fase ha richiamato gli stessi i uomini, dopo dieci anni, a confrontarsi con le narrazioni di molti anni prima e a farsi autori di nuovi racconti, meditati alla luce di un’esperienza di paternità longeva vissuta nel contesto delle relazioni familiari e della pratica quotidiana. Attraverso le finestre delle narrazioni si è cercato di riflettere, in una prospettiva pedagogica, intorno al contributo che le esperienze di auto-formazione possono dare all’incremento del rapporto dell’uomo con se stesso, rapporto che consente di vivificare la propria presenza al legame.

    Peso 0.25 kg
    Note

    prefazione di Duccio Demetrio

    ISBN

    9788881072644

    Edizione

    Guerini Scientifica

    Anno

    2009

    Collana

    (GDE)

    Num. Pagine

    265