Yiwu Liao

Wuhan

Il romanzo documentario

A cura di Leone Grotti
Traduzione di Camilla Balsamo

20,00

Data di uscita: 18/11/2022

Acquista il libro: Libri da Asporto | Amazon | IBS.it | Feltrinelli | Libraccio | Mondadori | libreriauniversitaria.it |

ISBN: 9788862508445

Attraverso l’avvincente, rocambolesca e drammatica vicenda personale di Ai Ding, novello Odisseo, Wuhan svela informazioni e documenti finora inaccessibili. Ai Ding, dopo essere passato da interminabili quarantene e tentativi di fuga, riuscirà con l’astuzia a raggiugere Wuhan, la sua Itaca, solo per ricongiungersi alla figlia e vedere la moglie morire di Covid-19, ed essere poi arrestato dalla polizia per i messaggi poco ortodossi diffusi online. L’autore, attraverso la voce del protagonista, descrive la violenza con cui il governo cinese ha imposto il lockdown, trasformando tutto il paese «in una enorme prigione». Riunisce tutte le impensabili vicende di dolore, sofferenza e soprusi avvenute in Cina, che in qualche modo hanno superato la grande censura. Indaga, senza complottismi e ingenuità, l’origine del virus di Wuhan, sottolineando tutti gli elementi ambigui che riguardano il laboratorio P4, elencando le diverse teorie scientifiche sul virus e non facendo sconti alle menzogne diffuse dal regime sulla repressione delle poche voci libere che hanno cercato invano di informare il Paese. Una lettura imprescindibile per chi vuole comprendere in cosa consiste, davvero, il modello cinese.

«Wuhan è un libro di indignazione ed emozioni. Visionario e irriverente, un’opera letteraria vitale come solo la narrativa ispirata al giornalismo documentario sa essere».
Ian Johnson, vincitore del premio Pulitzer 2001

«Il vero virus è il Covid-19 o la dittatura comunista cinese?»
dalla nota del curatore Leone Grotti

Il volume fa parte della collana Biblioteca contemporanea


LIAO YIWU è uno scrittore, musicista e poeta della provincia di Sichuan, Cina. È autore di Bullets and Opium, The Corpse Walker, God is Red e For A Song and a Hundred Songs, un libro di memorie sui quattro anni trascorsi in prigione dopo il massacro di Tienanmen. I suoi lavori sono stati pubblicati in Germania, Francia, Italia, Spagna, Polonia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Svezia. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e il suo è stato uno dei nomi emersi per la candidatura al Premio Nobel per la letteratura 2021. È fuggito dalla Cina nel luglio 2011 e oggi vive a Berlino.

Peso 0,25 kg
ISBN

9788862508445

Edizione

Guerini e Associati

Collana

(BC)

Num. Pagine

248

Anno

2022

Ti potrebbe interessare…