Quattro anni sotto la mezzaluna

Il «Lawrence d’Arabia» testimone del Genocidio Armeno

Una figura singolare e piena di contraddizioni che merita pienamente di essere riscoperta

QUATTRO ANNI SOTTO LA MEZZALUNA

di Rafael de Nogales
prefazione di Antonia Arslan
traduzione e cura di Fabrizio Pesoli

Cosa resta, oggi, di tutti loro? Forse frammenti di ossa nel deserto – e la nostra dolente memoria.
– dalla prefazione di Antonia Arslan

Dopo 107 anni, un importante documento storico sul Genocidio Armeno, reportage di alto spessore letterario corredato da immagini storiche originali, edito in Spagna nel 1924 e tradotto in molte lingue, viene ora pubblicato per la prima volta in Italia.

Tra i pochi resoconti di fonte diretta sul Genocidio Armeno, Quattro anni sotto la Mezzaluna (Four Years Beneath the Crescent, 1926) è la testimonianza di una voce singolare. Nogales, sudamericano arruolato nell’esercito ottomano, cristiano non simpatizzante degli armeni, osserva fatti e persone con lo stupore dello straniero in terra straniera e il distacco del militare di professione. Dalle lotte di potere dei «Giovani Turchi» al tragico assedio di Van, dalla Gerusalemme flagellata dal tifo alle battaglie di Gaza, le sue pagine narrano un conflitto che cambierà per sempre il volto del Medio Oriente. Diario di guerra e di viaggio insieme, quest’opera finora inedita in italiano è anche un eccezionale documento sull’Anatolia, la Mesopotamia e la Palestina quali erano tra il 1915 e il 1918. Il racconto ricco di pathos di un «cavaliere errante» del XX secolo, che più d’uno ha paragonato a Lawrence d’Arabia.

Complessa figura di soldato di ventura e scrittore, il venezuelano Rafael de Nogales Méndez (1877-1937) trascorse la sua vita quasi interamente all’estero, esiliandosi dal regime del dittatore Juan Vicente Gómez. Oltre al presente libro pubblicò il saggio The Looting of Nicaragua (1928) e due volumi di memorie: Memoirs of a Soldier of Fortune (1932) e Silk Hat and Spurs (1934).


In libreria dal 21 aprile. Preordinalo ora online o nella tua libreria preferita

Se invece desideri ordinare più di 5 copie scrivi a desimone@guerini.it per ricevere un’offerta personalizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.